SANTA CRUZ BLUR 2022: CON IL SUPERLIGHT PERDE TANTO PESO E SALUTA IL VPP. L'ABC SULLA NUOVA FULL

La nuova full da cross country l'avevamo già vista e rivista sui campi gara, ora però si conoscono tutti i dettagli tecnici. Il nuovo sistema di sospensione di chiama Superlight, ha preso il posto del VPP

La nuova Santa Cruz Blur 2022 è ora realtà! L'azienda americana, che sempre di più sta prendendo un accento italiano, ha lanciato la quarta generazione della sua mountain bike da XC racing che sfrutta la nuova tecnologia Superlight per creare un telaio di 289 grammi più leggero del modello precedente.

 

Santa Cruz Blur 2022 - primo piano

 

 

NON È UNA NOVITÀ! SI ERA VISTA ALLE GARE

Swenson Keegan

 

La nuova Santa Cruz Blur 2022 si è già vista in lungo e in largo, anche noi qui a PianetaMTB.it abbiamo già pubblicato articoli con le prime foto rubate sia negli USA con protagonista  il campione nazionale XCO americano Keegan Swenson e soprattutto quelle che abbiamo scattato noi dentro i paddock del Santa Cruz FSA ad Albstadt durante l'apertura di Coppa del Mondo 2021.

 

Santa Cruz Blur 2022 - paddock Albstadt

 

La squadra italiana ha gareggiato in Germania e a Nove Mesto con le nuove Santa Cruz Blur CC 2022, quindi le bici si sono viste in lungo e in largo e immediatamente sono arrivati commenti SCANDALIZZATI sul nuovo modello.

 

Perchè? Perché la Santa Cruz Blur 2022 è la prima Blur della storia senza sospensione VPP. Ora guarda il nostro video e se vuoi approfondire continua nella lettura di questo articolo.

 

 

 

SUPERLIGHT SOSTITUISCE IL VPP

Uno dei "problemi" della vecchia Blur, di cui avevamo parlato anche nel nostro test (clicca QUI se vuoi leggere l'articolo e vedere il video), era proprio il sistema di sospensione Virtual Pivot Point. Infatti, la "firma" dell'azienda americane è uno dei migliori in fatto di sensibilità e lettura del terreno, ma pecca un po' in sostegno per un utilizzo racing e soprattutto ha molte parti mobili che lo rendono piuttosto pesante.

 

Santa Cruz Blur 2022 telaio

 

Il mondo del XCO e della Marathon moderno richiede sistemi che lavorino ottimamente come il VPP, ma che allo stesso tempo siano super-leggeri. Per questo gli ingegneri di Santa Cruz Bicycles si sono messi a lavorare duramente per realizzare ciò che i rider chiedevano loro. Il risultato è il nuovo sistema Superlight. Il sostituto per l'XCO del VPP.

 

DENTRO AL SISTEMA SUPERLIGHT

Santa Cruz Blur 2022 - carro

 

La tecnologia Superlight va ad eliminare tutti i punti di snodo del sistema VPP, creando un carro leggerissimo (si legge 497 grammi sulla foto di un prototipo) e pivotless che sfrutta la naturale elasticità del carbonio per dare sostegno e progressività al lavoro della sospensione. È legato al triangolo anteriore da uno snodo a cuscinetti sopra al movimento centrale e una piccola bielletta verticale.

 

 

Naturalmente per realizzare un sistema di questo tipo serve un'ottimale calibrazione delle fibre così da ottenere la giusta quantità di risposta da parte del carbonio che funziona da molla per raggiungere il corretto equilibrio dei foderi in termini di smorzamento e robustezza.

 

Questa calibrazione Santa Cruz l'ha cercata per oltre 2 anni all'interno di un laboratorio dedicato alla progettazione e realizzazione del composito, in cui lavorano specialisti qualificati del carbonio.

 

 

Santa Cruz, parlando della nuova Blur 2022 dice una cosa importante e non banale: "I foderi Flex non sono affatto nuovi nel mondo a due ruote, hanno almeno 15 anni di storia alle spalle. Ciò che invece è nuovo, e ciò che rende il nostro progetto unico, è la nostra conoscenza del carbonio. Abbiamo messo le nostre competenze e le nostre tecnologie in questo nuovo progetto in modo che il carro lavori con una specifica ed efficace curva di leva".

 

 

Gli americani in pratica non hanno inventato nulla, hanno solo applicato al meglio tutto quello che hanno imparato in questi anni di realizzazione di alcuni tra i migliori telai in carbonio (tra cui anche alcuni dei primi telai da Downhill in fibra) che vediamo girare sui sentieri.

 

CURVA DI LEVA VS ANTI-SQUAT. OVVERO COME LAVORA IL SUPERLIGHT

Come abbiamo detto uno dei limiti del  sistema VPP in ambito racing (e aggiungiamo SOLO in ambito racing) era quello di essere un sistema non molto sostenuto che disperdeva potenza nel momento in cui ci si alzava sui pedali.

 

Santa Cruz Superlight - Link sospensione

 

Per la nuova Blur 2022 Santa Cruz si è quindi concentrata su questo aspetto, ovvero rendere la nuova full da XC racing performante soprattutto quando si spinge forte sui pedali, per non lasciare nessun Watt disperdersi tra muscoli e terreno.

 

 

Piuttosto che utilizzare l'anti-squat per contrastare il bobbing Santa Cruz ha puntato ad ottenere una leva ed una curva in grado di fornire il giusto supporto e controllo.

 

Santa Cruz Superlight - curva di compressione

 

Il risultato è una più bassa e costante curva di leva che ha permesso di ridurre l'antisquat. Questo, secondo Santa Cruz, offre al biker una maggiore trazione e sensibilità sia in salita sia in discesa. Il sistema produce più avanzamento con meno sforzo sui pedali, in quanto l'anti-squat aiuta a contrastare l'influenza del peso del rider sulla sospensione. In pratica la bicicletta risponde meglio alle sollecitazioni che arrivano dalla potenza espressa sui pedali. 

 

 

Santa Cruz Superlight - Link sospensione

 

 

GEOMETRIA DIFFERENTE PER OGNI TAGLIA

Se  il grande lavoro di Santa Cruz per la nuova Blur CC 2022 è stato fatto sul carro e sul sistema di sospensione, non si sono certo dimenticati del triangolo anteriore che è completamente nuovo e permette ora di ospitare 2 portaborraccia nel triangolo anteriore, ma soprattutto che imposta le geometrie in maniera davvero innovativa.

 

 

 

Santa Cruz Blur 2022

 

Per la nuova Santa Cruz Blur 2022 non possiamo parlare di geometria, ma dobbiamo dire geometrie, infatti la distanza tra l'asse del movimento centrale e l'asse del mozzo posteriore (chainstay) è proporzionata alla taglia del telaio, questa misura variabile rende la Blur unica nel mondo XC e Marathon. Anche l'angolo del tubo sella varia seguendo la taglia del telaio. Ogni biker potrà così avere la stessa identica risposta della bici e una geometria bilanciata e performante, qualsiasi sia la sua statura. 

 

 

Le variazioni di quote sono naturalmente minime e guardando in generale le geometrie della nuova Santa Cruz Blur 2022 anche dall'altra parte dell'Oceano hanno modificato il telaio per essere conforme alle  moderne tendenze: Reach allungato accoppiato ad un attacco  manubrio corto ed un angolo sterzo più aperto di 0.7° rispetto la versione precedente.

 

 

GEOMETRIA IN NUMERI

Parlando di numeri, se prendiamo una Santa Cruz Blur CC 2022 in taglia M avremo un Reach di 450 mm (+10 mm rispetto alla Blur 3) con attacco da 60 mm, un angolo sterzo di 68,1° (69° Blur 3), un tubo piantone da 76,3° che si verticalizza di oltre 2° rispetto alla Blur 3 che aveva angolo di 74°.

 

Geometrie Santa Cruz Blur 2022

 

Geometrie Santa Cruz Blur 2022

 

Il wheeelbase si allunga passando da 1136 millimetri a 1147 mm, mentre il carro che era 432 millimetri rimane quasi invariato nella misura M (433 mm) ma appunto si accorcia o allunga di circa 2.5 mm al variare di ogni taglia. L'altezza del movimento centrale invece rimane invariata con un drop di 442 mm.

 

QUANTO PESA LA SANTA CRUZ BLUR 2022

Santa Cruz Blur 2022

 

La nuova Santa Cruz Blur CC 2022 ha un peso del telaio dichiarato di 1.933 grammi in taglia L, con ammortizzatore (Rockshox Sidluxe - 235 gr) e tutto l'hardware (incluso morsetto del reggisella). Se siete grammo-maniaci sappiate che la colorazione Dark Matter fa risparmiare 48 grammi rispetto alla colorazione Salmon.

 

LO ZAMPINO DI TIBI

Ad  inizio articolo dicevamo che Santa Cruz sta prendendo sempre più un accento italiano e la nuova Blur 2022 è forse la più italiana delle Santa perché il suo sviluppo arriva dall'altra parte dell'oceano, ma è un progetto che è stato sviluppato sfruttando i consigli ed i feedback dati dal team Santa Cruz FSA negli ultimi due anni, possiamo quasi dire che la nuova Blur 4 è figlia di Andrea Tiberi e compagni.

 

GARANZIA A VITA

Santa Cruz Blur 2022 - primo piano

 

Anche la nuova Blur, come tutte le altre Santa Cruz, gode della garanzia a vita sul telaio, i cuscinetti e le eventuali ruote Reserve oltre che del servizio di assistenza Riders Support. La nuova Blur 2022 semplifica la vita perché il suo sistema di ammortizzazione è sì un complesso insieme di tecnologia, ma privo di delicate parti proprietarie, ogni pezzo è facile da trovare ovunque, come per esempio il forcellino UHD di SRAM.

 

IL VIDEO 

 

 

2 VERSIONI: RACE E DOWNCOUNTRY

La nuova Santa Cruz Blur 2022 sarà disponibile  in 2 versioni diverse ovvero: 

 

- Blur XC caratterizzata da 100 mm di escursione anteriori e posteriori con sospensioni RockShox SidLuxe e Sid SL con lockout remoto e copertoni scorrevoli (Maxxis Aspen 29x2.4 WT).


- Blur TR con forcella Fox 34 Stepcast da 120mm e 115 mm posteriori senza lockout remoto, dischi dei freni maggiorati e copertoni più robusti Maxxis Rekon Race 29x.24 WT, la macchina perfetta per affrontare ogni tipologia di sentiero.

 

COSA HANNO DETTO I RIDER DEL TEAM SANTA CRUZ FSA

Luca BRAIDOT - Le sue sensazioni ce le racconta in questo video.

 

 

 

Maxime MAROTTE - Non mi sono mai trovato così bene su una bicicletta alla prima uscita. Della nuova Blur apprezzi subito la sua leggerezza, il fatto che sia perfettamente bilanciata e facile da guidare. In assoluto la miglior bici che  abbia mai guidato! Il nuovo sistema Superlight ti fa andare via liscio come un cucchiaio che affonda in uno yogurt. Ti offre maggior trazione e ti da tanta confidenza. Geometrie da XC racing, specialmente quando ti alzi sui pedali e ti senti volare.

 

Sentiamo anche Martina Berta e Greta Seiwald.

 

 

VERSIONI E MODELLI

In Italia saranno disponibili ben 12 diverse versioni della nuova Santa Cruz Blur che si differenziano per la tipologia di telaio, tra C e CC, escursione XC e TR e naturalmente componentistica.

 

Per tutti i dettagli dei modelli, i montaggi ed i prezzi ti invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato CLICCANDO QUI

 

 

 

 

Altre News