TEST LOOK X-TRACK RACE CARBON: AMPIA SUPERFICIE PER SCARICARE LA POTENZA

I primi mesi di utilizzo dei nuovi pedali SPD compatibili marchiati Look hanno rivelato un sistema perfettamente funzionante e molto facile. Davvero efficace la trasmissione della potenza. Con questi pedali Samuel Gaze ha vinto la prima tappa di CDM battendo in volata Nino Schürter.

Testare un pedale da cross country non è una cosa facile, le differenze tra i vari modelli, tolto peso e materiali, sono sempre davvero sottili e non semplici da cogliere. Pensavamo così di trovarci di fronte a un lavoro difficile quando abbiamo montato per la prima volta i nuovi Look X-Track Race Carbon presentati dall'azienda francese lo scorso ottobre, invece questa volta le differenze le abbiamo sentite fin da subito, chiare e ben delineate.

 

LOOK X-TRACK RACE CARBON

 

UN'OTTIMA PRIMA IMPRESSIONE

La prima volta che abbiamo preso in mano i Look X-Track Race Carbon ci sono sembrati davvero ben fatti, curati nei minimi dettagli. Si capisce di trovarsi di fronte ad un prodotto di grande qualità.

 

Look X-Track Carbon Race

 

Le due "ali" laterali realizzate in carbonio che rappresentano il cuore pulsante del pedale presentano inserti in metallo che preservano l'usura causata dal continuo sfregamento contro le scarpe. I Race Carbon, con asse in Cromo Molibideno, rappresentano il secondo modello a partire dall'alto della gamma Look X-Track, composta in totale da 4 diversi modelli. Al vertice ci sono gli X-Track Race Carbon Ti con asse in titanio e peso di 300 grammi.

 

LOOK X-TRACK RACE CARBON

 

RAPPORTO PESO-POTENZA

Sinceramente prima dei Look X-Track non avevamo mai preso troppo in considerazione il rapporto tra il peso del pedale e la sua superficie di contatto, statisticamente guardavamo quasi solo ai dati registrati sulla bilancia, eppure pensandoci bene quando pedaliamo siamo molto più attenti al secondo dato, ovvero a montare pedali che offrono un ampio contatto con la scarpa per poter scaricare al meglio la potenza dalle gambe alla trasmissione, insomma per andare più forte e avere stabilità.

 


La prima cosa che abbiamo notato nei Look X-Track Race Carbon è proprio una sensazione di grande contatto della scarpa con il pedale, la suola appoggia sulle due "ali" in composito e si avverte che il piede scarica in maniera effettiva la potenza sul pedale.

 

LOOK X-TRACK RACE CARBON

 

Maggiore superficie dovrebbe significare maggior peso, ma sulla bilancia i Look X-Track Race Carbon hanno fatto registrare un valore di 329 grammi, 164 grammi ciascuno, meno del peso di uno Shimano XT (qui i 15 pedali da XC più leggeri), non un peso piuma, ma un peso di tutto rispetto per un prodotto votato alla massima funzionalità e non alla massima leggerezza.

 

Look X-Track Carbon Race

 

L'ampia superficie tiene ben ferma la scarpa sul pedale che offre quindi sempre un supporto molto stabile e sicuro in ogni occasione. In salita il piede rimane ben a contatto con il pedale e offre una pedalata rotonda, una sensazione di spinta che non avevamo ancora trovato in pedali della stessa tipologia e fascia di peso. In discesa la maggiore superficie offre maggiore supporto che si tramuta in una maggiore sicurezza nei tratti più tecnici e controllo più preciso alle alte velocità.

 

 

FACILITÀ ESTREMA

Quello che ci è piaciuto di più dei Look X-Track Race Carbon e stata la loro grande facilità di utilizzo. Proprio come dichiarato da Look le due ampie ali laterali in composito guidano il piede nella ricerca dell'inserimento della tacchetta. L'aggancio risulta davvero molto facilitato e immediato. Noi li abbiamo testati con un paio di tacchette già ampiamente utilizzate e soprattutto che non erano quelle in dotazione nella scatola, sintomo di totale compatibilità con lo standard SPD. Non abbiamo ancora avuto modo di metterli alla prova in una giornata davvero fangosa, ma fino ad oggi il meccanismo ha funzionato in maniera eccellente sia in condizioni di asciutto, sia di pioggia e fango leggero.

 

Look X-Track Carbon Race

 

La regolazione della molla si effettua facilmente con una brugola e ogni singolo scatto offre un cambiamento piuttosto sensibile nella facilità di stacco del pedale.

 

IL TEST CONTINUA

In questi primi mesi di utilizzo siamo rimasti davvero molto soddisfatti dei nuovi Look X-Track Race Carbon, l'unica cosa che vogliamo mettere sotto la lente d'ingrandimento é la resistenza della superficie in composito durante un'intera stagione di MTB a contatto con rocce e sassi, per vedere se il materiale non si consuma troppo velocemente.

 

 

Per il momento si sono guadagnati il ruolo di pedale ufficiale della redazione tecnica di Pianetamountainbike.it, vediamo se manterranno il primato nel corso di tutta la stagione. Una cosa è certa, grazie a questi pedali (nelle versione in Titanio) Samuel Gaze è riuscito a battere in volata Nino Schurter, vincendo la prima tappa della Coppa del Mondo XCO.

 

TUTTO CONCENTRATO IN UN VIDEO

 

Info: www.lookcycle.com/it

 

 

Altre News