Jacopo Billi e Efrem Bonelli, due nuovi "Dottori" nell'universo delle marathon

Il torinese si è laureato in Scienza delle comunicazioni mentre il trentino ma modenese d'adozione, dopo la triennale in biotecnologie aveva smesso di studiare. Ha ripreso ed ha conseguito la laurea magistrale.

Lo scorso anno, all'inizio di ottobre vi avevamo raccontato di Denis Fumarola che si era laureato in Scienze Motorie. Lui è un cross countrista che ogni tanto si vede anche in qualche granfondo, e proprio dall'universo delle gare sulle long distance la settimana scorsa sono stati "sfornati" due nuovi Dottori.

 

 

Jacopo Billi dell'Olympia Factory ha conseguito la laurea in Scienza delle Comunicazioni all'Università Statale di Torino. "Mi sono iscritto all'Università subito dopo aver finito le superiori ma quando da Under 23 sono passato su strada mi sono fermato. Ho ripreso alla fine del 2017 quando sono ritornato a correre in mountain bike che lascia molto più tempo libero rispetto alla strada. Per questo motivo sono riuscito a conciliare gli allenamenti con lo studio. - ci racconta il 24enne rider di Rocca Canavese. "Ora mi concentro totalmente sulle gare mentre a fine stagione vorrei iscrivermi ad un corso di Laurea magistrale".

 

La scienza che studia gli esseri viventi, i fenomeni della vita e le leggi che li governano; comprende varie discipline, quali la b. generale, la zoologia, la botanica, ecc. E' così che wikipedia inquadra la biologia.

 

 

La citiamo perchè il trentino della Val di Fiemme (Carano), ma modenese d'adozione Efrem Bonelli (Bottecchia Factory) ha conseguito la laurea magistrale in Biologia applicata (voto 110 con Lode) presso l'Università di Modena e Reggio Emilia. "Dopo avere tralasciato per qualche anno gli studi in seguito al conseguimento della triennale in biotecnologie mediche ho deciso di riprendere per poter occuparmi di ricerca in campo della nutrizione clinica (la mia tesi si é occupata di ciò) e come idea quella di poter fare il biologo nutrizionista sportivo. É stata dura perché lo sport ad alto livello oltre al tempo ti occupa anche la mente e ti toglie energie comunque l'importante è avercela fatta".

 

Che dire? Complimenti a entrambi, la palla ora passa agli speaker, saranno loro che nelle prossime gare dovranno ricordarsi di chiamarli Dottor Jacopo e Dottor Efrem...

Altre News