VR46 TERRA NEL DETTAGLIO. LA EBIKE DI VALENTINO ROSSI

La e-bike di “Vale”, detto così sembrerebbe la solita e-mtb uguale a tutte le altre con VR46 scritto sopra, invece il progetto è interessante e pensato per durare nel tempo

La Terra VR46 Limited, è il riassunto perfetto di EICMA 2021, ovvero  l'unione tra ebike e motociclismo, perchè in fiera si sono viste davvero tante e-bike. La Terra VR46, la mtb elettrica di Valentino Rossi, però non è la solita bici acquistata in Far East e marchiata, ma è stata concepita interamente tra Tavullia e Bologna da team di M.T.

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

Distribution di cui fanno parte oltre a VR46 anche Fabrizio Dragoni e tutto il Dragoni Lab, ma anche un nome noto nel panorama della MTB artigianale italiana come Cristian Trippa, ideatore di Supernova Bikes e una delle menti dietro alla nascita del movimento Enduro in Italia. Tutti riuniti intorno a un tavolo e a un foglio bianco hanno iniziato a sviluppare il progetto VR46 Terra. 

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

VR46 TERRA EBIKE CON TELAIO IN ALLUMINIO

La VR46 Terra è una bici elettrica da enduro con escursione da 160 millimetri con ammortizzatore a molla e telaio realizzato in alluminio idroformato 6061 - T6 interamente studiato e progettato in Italia. Una prima mountain bike in alluminio perché il progetto è pensato per durare nel tempo e quindi hanno voluto realizzare un primo modello in lega per prendersi altri 2 anni di studi e test per poi uscire con un possibile telaio in fibra di carbonio, probabilmente sempre realizzato in Italia. 

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi


Naturalmente il nome di Valentino Rossi richiama l'attenzione su questa e-bike e non a caso al progetto partecipano marchi molto importanti come Bosch e-Bike Systems, Pirelli, Öhlins, Andreani Group, Technomousse, Ochain e Crankbrothers che sulla bici in fiera ha montato un reggisella telescopico in carbonio completamente inedito

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

LA VIDEO PRESENTAZIONE

 

GEOMETRIA PER SCENDERE E SALIRE

Nel progettare la VR46 Terra particolare attenzione è stata data alle quote geometriche e in particolare al tubo piantone, verticalizzato per garantire un'ottima posizione di guida anche con pendenze proibitive.

 

 

Anche la quota di Reach importante per offrire piena stabilità nelle discese più tecniche. Performance ottimali in discesa oltre a grande stabilità e sostegno del rider sulle salite più ripide erano il punto chiave dello studio, a livello cinematico, della curva di compressione.

 

Geometrie VR46 Terra

 

È anche presente un sistema flip chip, in pratica una boccola non tonda e disassata, posizionato sul fulcro inferiore dell'ammortizzatore, tramite il quale possibile trasformare la geometria della bici, passando da una performante All-Mountain ad una competitiva E-Enduro. Così facendo si va a variare l'angolo di sterzo da 65.5° a 64.5°, oltre ad abbassare il movimento centrale di 12 mm, il tutto vantaggio delle performance in discesa.

 

 

BACKGROUND MOTOCICLISTICO

Non stupisce che, nella ebike VR46 Terra, alcuni elementi del telaio, come la piastra attacco motore scatolata, siano stati studiati riprendendo soluzioni tipiche del mondo delle moto. È stato inoltre scelto di utilizzare cuscinetti di grandi dimensioni insieme a perni passanti sovradimensionati a tutto vantaggio della rigidità torsionale di tutto il telaio. Il passaggio cavi è completamente integrato per garantire protezione da possibili urti e non influire sul design della bici.

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

GRANDE ATTENZIONE AL DESIGN

La Terra VR46 presenta forme del telaio e degli elementi dallo spiccato sapore racing e industrial. La sezione del triangolo anteriore molto squadrato si contrae in prossimità del tubo forcella, l'allineamento con il carro è percepibile nella sua interezza dal manubrio al mozzo ruota posteriore, grazie anche a un tubo sella molto corto che contribuisce alla tensione generale delle linee.

 

 

L'allargamento del triangolo nella porzione a ridosso del cannotto di sterzo è apprezzabile se osservata dall'alto e quindi dal posto di guida. La forma, ottenuta mediante un gioco spigoli e superfici, è una citazione della tipica forma del serbatoio motociclistico. La biella è stata oggetto di particolare attenzione stilistica per enfatizzare questo elemento strutturale.

 

SCHEDA TECNICA VR46 LIMITED 2022 - SOLO 46 ESEMPLARI AL MONDO

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

La VR46 Terra esposta a EICMA era la Limited edition che è montata con la seguente componentistica:

 

Motore: Bosch Performance Line CX, 250 W, 85 Nm
Batteria: Bosch PowerTube 750 Wh
Display: Bosch Kiox 300

Forcella: Ohlins RXF 36 M2 Air, offset 44, 160mm
Ammortizzatore: Ohlins TTX 22M 205x65 mm Trunnion

Cambio: SRAM Eagle GX AXS a 12 velocità

Guarnitura: FSA e-Bike CK-702, 170, 34t

Pacco pignoni: SRAM XG-1275 12V 10-52

Freni: SRAM Code RSC
Ruota anteriore: Crankbrother Synthesis Carbon e-Bike 29", canale interno 30 mm
Ruota posteriore: Synthesis Carbon e-Bike 27,5", canale interno 35 mm
Gomme: Pirelli Scorpion Enduro 29x2.6 e Scorpion E-MTB 27,5x2.6

Attacco manubrio: FSA Team ltd mtb 35 Oil Click

Manubrio: FSA HB MTB Gradient Riser Carbon 20x800, 35mm
Reggisella: Crankbrothers Highline 11, 170x31.6
Sella: Fizik Aidon

 

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

 

Il modello standard è la VR46 Terra Pro.

 

PREZZI E DISPONIBILITÀ

VR46 non ha ancora comunicato i prezzi (che ci aspettiamo nella "parte alta della classifica") della Terra, che per il 2022 sarà lanciata sul mercato in due versioni: Terra VR46 Limited Edition, produzione in 46 pezzi numerata e fornita con certificato esclusivo firmato da Valentino Rossi, assemblata con componenti wireless e in carbonio. Terra VR46 Premium, assemblata con componenti di alta gamma.

 

Terra VR46 Limited - ebike di Valentino Rossi

Altre News