Due podi e una top ten per lo Scott Libarna RT ad Andora

Ottima prestazione per lo Scott Libarna Racing Team nella prima prova degli Internazionali d’Italia Series alla Andora Race Cup.

Dopo l’ottimo esordio a Banyoles (Spagna), per la prova UCI Junior Series, è giunto il momento dell’esordio italiano. Nella prima prova degli Internazionali d’Italia Series, corsa alla Andora Race Cup, ottima prova per gli Juniores dello Scott Libarna Racing Team.

I primi a scendere sul tracciato sono stati gli Juniores maschili, per una gara con un altissimo livello di partecipanti. Partiri subito forte, nel gruppetto di testa rimangono anche Filippo Agostinacchio e Matteo Siffredi. Nel corso del terzo giro i due francesi attaccano con decisione, Filippo e Matteo perdono qualche metro sulla testa.

Purtroppo Filippo perde terrenno, a causa del riacutizzarsi del mal di schiena di cui soffre, e procede con il suo passo, gestendo ottimamente la situazione. Matteo reagisce nel quarto giro, riagganciando i due battistrada che, quando lo hanno visto rientrare, hanno rilanciato, non consentendo repliche. La gara termina con un ottima terza posizione per Matteo Siffredi e, vista la situazione, una grande prestazione per Filippo Agostinacchio che termina sesto.

 


Nella prova Juniores femminile gara ad elastico per Giulia Challancin. Pur perdendo qualche metro in salita, rimane costantemente a contatto con il gruppo di testa recuperando in discesa: è mancato solo un pizzico per giocarsi la vittoria, terminando sul podio con un'ottima terza posizione.

 

Fabio Agostinacchio, direttore tecnico del team Scott Libarna Racing Team, molto soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi, dichiara: "Hanno fatto tutti e tre una gara di testa, lottando tutti per i podi. Due ci sono arrivati, a Filippo solo il mal di schiena ha impedito di lottare per salirci. Sono davvero molto soddisfatto delle prime due gare dei miei ragazzi, hanno ampiamente dimostrato di essere già pronti per lottare ai vertici di categoria e lavoreremo per migliorare ulteriormente."

Altre News