Trek Selle San Marco sempre in testa alla Swiss Epic

Nella terza tappa della gara svizzera la coppia Casagrande-Rabensteiner controlla la gara con sicurezza e chiude al secondo posto mantenendo la testa della generale. Sfortuna per Porro e Ferraro rallentati da un forcellino storto dopo un impatto con una roccia.

Con la sicurezza di indossare la maglia gialla, simbolo di leader della classifica, la coppia Fabian Raebensteiner - Michele Casagrande hanno controllato i loro avversari durante la terza tappa della Swiss Epic, la più lunga in programma in questa gara di 5 giorni.


Partenza da St. Moritz per arrivare a Lenzerheide dopo 80km e la salita dello spettacolare passo Albula. La coppia del Team Trek Selle San Marco ha chiuso la terza frazione al secondo posto con un leggero ritardo sui vincitori, il che li mantiene saldamente al comando della classifica generale con oltre 5' di vantaggio.

 

 

Giornata sfortunata per l'altra coppia Trek Selle San Marco Damiano Ferraro-Samuele Porro, purtroppo nella prima parte di gara, quando il tracciato percorreva gli stretti single track sopra St. Moritz, Ferraro ha impattato con il cambio una roccia ed ha piegato sensibilmente il forcellino, questo li ha costretti a rallentare e a perdere molti minuti dalla testa della corsa.

 

Tappa 3
1- jb BRUNEX / Fischer BMC: Casey SOUTH & Noah BLÖCHLINGER (3:31:01,7)
2- Trek Selle San Marco A: Michele CASAGRANDE & Fabian RABENSTEINER (+33,9)
3- Texpa Simplon: Michael STÜNZI & Marc STUTZMANN (+1.08,9)
15- Trek Selle San Marco: Samuele PORRO & Damiano FERRARO (+18.31,4)

 

 

Generale dopo Tappa 3
1- Trek Selle San Marco A: Michele CASAGRANDE & Fabian RABENSTEINER (10:35:11,9)
2- jb BRUNEX / Fischer BMC: Casey SOUTH & Noah BLÖCHLINGER (+5.28,9)
3- Texpa Simplon: Michael STÜNZI & Marc STUTZMANN (+9.32,2)
6- Trek Selle San Marco: Samuele PORRO & Damiano FERRARO (+20.58,5)

 

Domani tappa ad anello con arrivo e partenza a Lenzerheide, 48km 2150 metri di dislivello

 

Altre News