Brutta caduta di Fabian Rabensteiner, salta il mondiale marathon

L'altoatesino era insieme al suo compagno di squadra Samuele Porro, stavano provando il percorso del mondiale marathon. E' stato portato con l'eliambulanza all'ospedale di Bolzano.

Mercoledì la sua squadra, il team Trek Selle San Marco, ci aveva avvertito dell'accaduto e oggi è il diretto interessato a spiegare cosa è successo. A parlare è Fabian Rabensteiner: "Purtroppo niente mondiale marathon per me quest'anno. Ieri proprio durante la prova del percorso di Auronzo di Cadore, sono caduto rovinosamente a causa di un legno che è entrato nei raggi della ruota anteriore e che mi ha fatto sbattere a terra di faccia a terra.

 

Fabian Rabensteiner

 

Non ci voleva proprio a pochi giorni dall'evento che ho preparato da mesi con tanti sacrifici. Ma purtroppo è così e adesso non si può più fare nienteIl casco mi ha salvato la vita, ma le condizioni della faccia non sono molto buone al momento. Dopo la caduta sono stato trasportato dall'elisoccorso a Bolzano, dove mi hanno subito operato a naso e labbra. Ora il peggio è passato e posso dire che poteva andare anche peggio."

 

 

A soccorrerlo è stato il suo compagno di squadra Samuele Porro che insieme a lui stava facendo un'ulteriore prova del percorso della 3Epic. Un peccato perchè domenica alla Marathon Bike della Brianza si era visto che Fabian pedalava con facilità. Non ci resta che augurargli una pronta guarigione. 

Altre News