L'UCI mountain bike Eliminator World Cup partirà da Volterra

L'UCI quest'anno ha deciso di rilanciare alla grande la specialità XC Eliminator che l'anno scorso pareva scomparsa e che nel 2014 in Francia a Meribel, in seguito alla tragica morte dell'olandese Annefleur Kalvenhaar aveva subito un brutto colpo. Quella che si annuncia è una vera e propria rivoluzione, parliamo della nuova UCI mountain mike Cross Country World Cup Eliminator.

 

UCI Mountain bike Cross country World Cup Eliminator

 

Partiamo dagli ideatori che sono i belgi di Citymountainbike.com che da diversi anni organizzavano gare nelle città di Anversa e Waregen. Quest'anno però hanno fatto una grande scommessa, sotto certi aspetti molto rischiosa. Tutte è cambiato rispetto al passato, le gare infatti non si svolgeranno il venerdì nelle stesse località della Coppa del Mondo XCO ma in date e località completamente diverse e assolutamente inedite.

 

UCI Mountain bike Cross country World Cup Eliminator

 

Partiamo con l'aspetto che interessa direttamente noi italiani. L'esordio è infatti previsto il primo week end di maggio, dal centro storico di Volterra in provincia Pisa e con in cabina di regia il Volterra Bike in collaborazione con MTB Club Cecina. Non è un caso perchè il venerdì (UCI Short Track) ed il sabato (UCI World Cup XCE) vedranno coinvolti gli specialisti della velocità sprint che la domenica volendo potranno partecipare alla Granfondo Costa degli Etruschi. L'evento verrà presentato sabato 22 aprile alle 16:30 presso l'Hotel La Buca del Gatto di Cecina Mare (LI).

 

 

In giugno trasferta in America a Colombus in Georgia dove si correrà vicino al fiume Chattahoochee e tappa di casa per gli organizzatori, si pedalerà infatti nel centro cittadino di Waregen in Belgio. Udite, udite, il 30 luglio tappa in Asia a Bangkok, con tracciato disegnato nei pressi di uno dei più grandi centri commerciali del mondo, il Central World Plaza.

 

Anna Oberparleiter

 

Anna Oberparleiter la migliore specialista italiana dell'XC Eliminator. Medaglia di bronzo agli ultimi europei.

 

 

A questo punto siamo al giro di boa, il 27 agosto trasferta a Winterberg in Germania e la settimana successiva in Olanda a Aperdoorn mentre l'ultima prova europea si correrà in Belgio a Anversa, il 24 settembre. Gran finale in un posto che uno mai si immaginerebbe, presso l'ippodromo di Beirut in Libano.

 

Un programma sicuramente intrigante che però bisogna vedere se sarà di facile realizzazione. Servono bikers con forza esplosiva nelle gambe, che si devono specializzare esclusivamente su queste gare sprint, veloci e spettacolari. Le trasferte fuori dall'Europa, sono belle ma costose.

 

 

Immagine degli Europei XCE corsi nel 2016 in Svezia.

 

Sono previste una gara Open maschile e la Open femminile che saranno aperte a bikers con una età di 17 anni o superiore, quindi potranno partecipare atleti delle seguenti categorie: Elite, Juniors, U23 e anche Master. L'iscrizione non è gratuita, costa infatti 35 euro. Per stabilire le griglie all'inizio verrà cronometrato 1 giro. Alle fasi finali accederanno 16 donne e 32 uomini suddivisi in batterie da 4 atleti che lotteranno sulla distanza di 2 giri.

 

06/05 Volterra (ITA)

04/06 Colombus (USA)

25/06 Waregen (BEL)

30/07 Bangkok (THAI)

27/08 Winterberg (GER)

03/09 Aperdoorn (OLA)

24/09 Anversa (BEL)

14/10 Beirut (LIB)