5 BIRRE DA REGALARE A UN CICLISTA + UN BONUS FINALE

I ciclisti, ma noi biker in particolare, sono grandi appassionati di birra. Sappiamo bene che fare i regali e spesso noioso, ecco perché con una birra ce la si cava sempre… poi se si vuole andare a cercare la particolarità ecco alcuni nostri consigli.

Ci sono poche cose che un biker ama di più di una bella birra ghiacciata a fine giro... forse solo un buon caffè prima di iniziare, forse. Ecco perché se non sapete cosa regalare ad un appassionato di mountain bike a Natale con una bella bottiglia di birra andate sul sicuro, se poi la bottiglia unisce le due passioni, ovvero quella del ciclismo e quella per la bevanda luppolata allora con poca spesa avrete fatto centro.


Trovare birre collegate al mondo del ciclismo non è facile, per questo vi diamo noi 5 buoni consigli più una " bonus track".

 

 

BIRRETTE PERFETTE PER CHI FA GIRAR LE GAMBETTE

 

FAT TIRE NEW BELGIUM

Chi è stato negli Stati Uniti sicuramente l'avrà notata, in Colorado o comunque negli stati in cui la cultura MTB e diffusa è una e vera propria icona. Fat Tire Amber è la birra ambrata facile da bere nata in Colorado dalla New Belgium Brewing Company.

 

 

In Italia non è facile da trovare, ma con un po' di ricerca sul web si riesce a farsela spedire a casa. Se non si trova la birra su Amazon si trovano facilmente i bicchieri con la bicicletta (qui il link).

 

Sito del produttore: www.newbelgium.com/beer/fat-tire/

 

 

DEQOU "ACTION BEER"

Un prodotto tutto italiano che noi avevamo assaggiato nell'ultima tappa di Appenninica MTB Stage Race. Si tratta di una birra creata dagli sportivi per gli sportivi.

 

 

Partendo dal fatto che la birra viene anche chiamata anche "pane liquido" e che grazie alla ricchezza di oligoelementi, viene spesso usata per integrare e reintegrare sali minerali ed energie, i ragazzi di Deqou con l'aiuto di una delle più importanti università italiane ed un primario laboratorio di ricerca, sviluppo e analisi in ambito brassicolo, sono riusciti ad ottenere una birra a bassa gradazione alcolica (solo 3,5%), ma ad alta percentuale di maltodestrine.

 

Circa il 100% in più delle normali birre, quindi davvero perfetta dopo un giro o un allenamento. Una scusa in più per farsi una bella pinta fresca...

 

 

Prezzo singola bottiglia da 33cl: 3,80 euro. Sito del produttore: www.deqou.com

 

VÉLOSOPHE

Noi l'abbiamo scoperta guardando una storia su Instagram di un certo Lukas Flückinger, grande appassionato di birra. Vélosophe Beer è la creazione di Damien Bisetti, imprenditore di un negozio di biciclette, campione svizzero di BMX, ristoratore e ciclista appassionato. Vélosophe scaturisce dalla devozione a tutto ciò che è Bicicletta.

 

 

La storia, le amicizie, le emozioni, le storie, le innovazioni e le tradizioni. E rilassarsi con una birra rinfrescante dopo una lunga pedalata. Tanto che Vélosophe ha anche una squadra di ciclismo, la Vélosophe Cycling Brigade.


La naturale evoluzione di queste passioni è stata quella di creare una birra per i ciclisti. Per coloro a cui piace il ciclismo non filtrato, puro, crudo ed emotivo, una birra artigianale che fa proprio questo. Vélosophe è ricco di minerali, calcio, proteine e vitamine che aiutano il recupero dopo una dura corsa.

 

Prezzo: 3,50 euro (33 cl), 10,00 euro (1 L). Sito del produttore: www.velosophe.beer

 

 

SANTA CRUZ SYNDACATE FT. SAPAUDIA BREWERY

Se siete stati al Bike Festival Garda Trentino 2019 siamo certi che l'avete assaggiata allo stand di Santa Cruz, come resistere al richiamo.

 

 

La birra del Santa Cruz Syndacate in realtà non è disponibile al pubblico, o meglio le lattine con l'etichetta Santa Cruz, perché invece la birra che avete bevuto esiste eccome. Sapaudia Brewery è un birrificio artigianale con sede vicino a Morzine (Francia), dove c'è uno dei bikepark più grandi d'Europa, creato da due biker incalliti: Tim Longstaff & Ash Smith.

 


In questo caso il regalo perfetto è unire un sixpack di Sapaudia (la Lost in the Woods la nostra preferita) con un bel bicchiere da Pinta o quello in stile lattina con il logo Juliana per le ragazze.

 

Sito del produttore: sapaudiabrewing.co

 

 

BREWFIST LA BASSA

Italianissima anche La Bassa prodotta dal birrifico Brewfist, che in poche righe si presenta da solo:
BrewFist nasce nel 2010 dalla passione per la birra. Il progetto si basa sul produrre birre originali, di grande bevibilità e qualità. BrewFist è sempre alla ricerca di nuovi ingredienti, nuove tecniche e nuove idee... Con un grande obiettivo: More Beer, More People.

 


Tra le loro tante birre anche La Bassa, che richiama fortemente la passione per il ciclismo e la Corsa Rosa, roba da stradisti, ma alla fine il ciclismo e la birra uniscono anche noi biker agli "schivatombini". La Bassa è "una lager vera, rivoluzionaria, dedicata alla passione per il ciclismo da sempre ben radicata nella nostra Bassa Padana. Dorata e brillante, profuma di miele, grano falciato e luppolo finemente speziato. Corpo pieno e lungo finale amaro. Consigliata prima, durante e dopo l'attività fisica".

 

Sito del produttore: www.brewfist.com

 

 

BONUS - CAFFÈ


SARTORIA CICLISTICA GHISALLO POWER

Siccome "tutte le cose buone iniziano con un caffè" non possiamo non suggerire di unire birra e caffè per far contento un appassionato di ciclismo. E cosa scegliere se non il caffè di Sartoria Ciclistica, che con un nome come Ghisallo Power unisce salita, potenza, leggenda, miscela arabica e soprattutto tanta passione per il ciclismo direttamente dalle sponde del Lago di Como.

 

 

Non solo ciclismo da strada perché in Sartoria Ciclistica a bere il caffè ci passa spesso anche la maglia tricolore di Samuele Porro.

 

Altre News