Sulle e-bike Giant nuovo motore by Yamaha SyncDrive Pro 2022

Chi se ne intende di mountain bike elettriche sa che sulle sue il colosso taiwanese Giant utilizza delle versioni personalizzati di quelli prodotti dalla giapponese Yamaha e-Bike Systems che ha chiamato SyncrDrive. Li ha poi declinati in diverse versioni: Core, Sport, Pro.

 

Motore Giant SyncrDrive Pro 2022

 

Ora per i modelli del 2022 delle e-bike di Giant c'è una importante novità che abbiamo visto per la prima volta sulla nuova e-mtb da Enduro, la Reign E+. È equipaggiata con la nuova versione del motore elettrico SyncrDrive Pro 2022. Se lo guardiamo ha sempre il marchio Giant ma in alto si legge chiaramente la scritta Powered by Yahama. È quel motore che nelle prove delle Enduro World Series si è visto sulle bici del Giant Factory Offroad team, in quelle occasioni che quando i meccanici le preparavano, sul motore si vedeva chiaramente la scritta Prototype.

 

Motore Giant SyncrDrive Pro 2022

 

Seguendo i feedback degli atleti gli ingegneri di Giant e Yamaha hanno sviluppato questo nuovo motore SyncDrive Pro 2021, che rispetto al modello precedente basato sullo Yamaha PW-X2, è di dimensioni più contenute, pesa 400 grammi in meno (2,7 contro 3,1 kg) ed ha la potenza che è stata aumentata di 5 Nm. Ora la coppia massima raggiunta da questo motore è di 85Nm.

 

 

CONTROLLER

Il rider che sulla sua e-mtb Giant ha un motore SyncDrive Pro 2022 per scegliere il supporto alla pedalata sulla parte destra del manubrio ha il RideControl Ergo 3. È un controller minimale dotato di tre tasti che si possono configurare utilizzando la RideControl App. Manualmente si ha la possibilità di selezionare cinque modalità di supporto alla pedalata che sono nell'ordine: Eco, Basic, Active, Sport e Power, quella che ci fa raggiungere gli 85 Nm di coppia massima.

 

Motore Giant SyncrDrive Pro 2022

 

La novità è che ora grazie alla SmartAssist Technology si può optare per il supporto automatico alla pedalata, come un cambio automatico di una macchina. Fa tutto lui, noi non dobbiamo più preoccupparci di pigiare sul controller. Questo sistema grazie a 6 sensori intelligenti e all'utilizzo di sofisticati algoritmi, in base al percorso e alla nostra spinta sul pedale, decide quale è il miglior supporto alla pedalata in quel momento.

 

BATTERIA DA 750 WH

L'accensione del motore elettrico Giant SyncDrive Pro 2022 powered by Yamaha avviene attraverso il nuovo RideControl Go che troviamo sul tubo orizzontale della nostra ebike. C'è un apposito bottone da schiacciare inoltre in questo mini cruscotto troviamo due file verticali di luci a LED che sono fondamentali per farci capire in che condizione di carica è la nostra batteria.

 

Motore Giant SyncrDrive Pro 2022

 

Anche la batteria è stata migliorata, se sulle e-mtb Giant 2021 trovavamo la EnergyPak con una capacità di 625 Wh, ora sulla nuova Reign E+ è arrivata la EnergyPak da 750 Wh. Questo vuol dire che la capacità di accumulo è aumentata del 20% e ciò permette ai rider di fare giri più lunghi. Con lo Smart Charger, secondo Giant può essere ricaricata all'80% in poco più di 2 ore..

 

Photo ©Andreas Vigl

Altre News