BARDOLINO BIKE: IL LAGO DI GARDA PROTAGONISTA ANCHE NEL 2016

Piccoli cambiamenti in arrivo per il tracciato che il 6 marzo 2016 darà vita alla Bardolino Bike. Non cambia il cuore della manifestazione: Villa Carrara, a due passi dal lago di Lago di Garda, confermata zona di partenza e arrivo, area team e area expo.

Bardolino (Verona) - Sta giungendo al termine il 2015, anno che ha visto la Bardolino Bike confermarsi tra le più partecipate granfondo della penisola. Numeri da record per una gara nata da pochissimi anni, ma ormai segnata in rosso sul calendario di tanti appassionati. La data da cerchiare per il 2016 è quella di domenica 6 marzo, e la direzione intrapresa dall'organizzazione - curata dall'ASD Giomas - è all'insegna della continuità.

 

 

Il Lago di Garda resta infatti l'indiscusso protagonista della Bardolino Bike: Villa Carrara e il suo parco in riva al lago, saranno ancora una volta il cuore pulsante della manifestazione. Zona di partenza e arrivo, area team e area expo, oltre al luogo designato per le premiazioni di rito, il tutto racchiuso in un un'unica zona, con il Benaco a fare da magnifico sfondo.

 

Alcuni piccoli cambiamenti invece riguarderanno il tracciato. Dopo aver introdotto, nel 2015, l'inedita salita iniziale, è allo studio per il 2016 una nuova variante, restando sempre nell'ottica di mantenere le caratteristiche che hanno fatto della Bardolino Bike una granfondo perfetta per spezzare il fiato ad inizio stagione, con salite mai troppo impegnative e single track divertenti da guidare. In tutto la distanza da percorrere si assesterà sui 42 chilometri e 1100 metri di dislivello positivo, in linea con la passata edizione.

 

Le iscrizioni sono già aperte, e le modalità di iscrizione le trovate sul sito www.baldobikevent.com. Seguiteci anche su Facebook cliccando "mi piace" alla pagina Baldo Bike Event


Comunicato Stampa

Bardolino Bike

 

Altre News