Al 2° Cross di Corte Franca Botticini festeggia con il Franciacorta

Pianeta MTB su Facebook Filmati MTB su Youtube RSS Notizie MTB 2014 Archivio Notizie MTB 2014
AL 2° CROSS DI CORTE FRANCA BOTTICINI FESTEGGIA CON IL FRANCIACORTA

Caronte ha fatto da corollario al 2° Cross di Corte Franca che si è disputata domenica 19 agosto a Corte Franca (BS), quindi a causa della siccità la vendemmia del "Franciacorta" è stata anticipata. Grazie alla collaborazione delle Cantine: F.lli Berlucchi, Guido Berlucchi, Bersi Serlini, Bosio, Barone Pizzini, nonostante i numerosi lavoratori che procedevano a raccogliere l'uva bianca, e quindi c'era movimento di trattori per riportarla nelle cantine, la gara si è svolta magnificamente senza alcun problema e senza intoppi.



Circa 200 bikers si sono presentati presso la Palestra di Corte Franca mezz'ora prima dell'orario stabilito per la verifica tessere, alle 9,00 quasi tutti erano pronti per entrare in griglia. Alle ore 9,30 l'ass. di Corte Franca Alberto Luciano ha dato il via davanti al Comune, superato l'incrocio con la SP 11, i bikers hanno girato a dx per entrare nei vigneti. Nelle prime file erano ben schierate le maglie dei Campioni Italiani: Luca Botticini (FCI), Fabio Pasquali (Acsi), Baldassarre Mangerini (Csi), il vincitore della precedente edizione Alessandro Scotti (Gruppo Nulli Iseo), Josef Mostosi (Cicli Olympia), Marco Corsini ex professionista strada che tesserato con Gruppo Nulli sta scoprendo il mondo della MTB; Felipe Garry (Accademia MTB Chilena) come ospite;il Mitico Eugenio Gotti ex dirigente della Cycling Team Corte Franca che assieme a Fausto Facchetti Pres. della Cycling Team Corte Franca ha collaborato all'organizzazione della manifestazione; e che si è iper-allenato sul tracciato per fare bella figura nella gara di casa classificandosi per la cat. M6 quarto.

Il giro di lancio ultraveloce è stato dominato da: Luca Botticini, Fabio Pasquali, Alessandro Scotti, Marco Corsini, Alessio Bongioni, Josef Mostosi che hanno dettato il ritmo per tutta la gara. Eccezionale gara di Luca Botticini (Bi&Esse Infotre) che si è riscattato della prova delle 2h del Forest del 12 agosto dove avendo tirato troppo e avendo forato si era bruciato e da apripista aveva concluso la prova in 5ª posizione.

Nel terzo giro Botticini ha dato una drenata e staccato Pasquali e Scotti dalle costole, i due pensavano di riprenderlo, ma Luca Botticini ha saputo gestire magistralmente le sue forze e non ha fatto stupidaggini che avrebbero potuto penalizzarlo.



La gara di Km 38,400 è stata vinta da: 1° Luca Botticini (Bi&Esse Info Tre) in 1h13'25", 2° Fabio Pasquali (Pata Raschiani) dopo 30"; 3° Alessandro Scotti (Gruppo Nulli Iseo) 1h13'57"; 4° Marco Corsini (Gruppo Nulli Iseo); 5° Alessio Bongioni (Giangi's Freebike Erbusco); 6° Josef Mostosi (G.S. Cicli Olimpia); 7° Marco Gilberti (Racing Rosola Bike); 8° Angelo Ferrari (Gruppo Nulli Iseo); 9° Gianluca Bianchi (MDL Racing Crew); 10° Andrea Bertolotti (Mata Team).

Il gruppo femminile ha visto Nicole Venturini (Ospite) che ha condiviso con le amiche bikers le fatiche del 2° Cross di Corte Franca: 1ª Anna Elide Scandelli (Pol. Madignanese) 2ª Laura Moretta (Emportio Sport Team 2); 3ª Luisa Lancini (G.C. Iseo).

Un atleta su sei vestiva la maglia bianco-verde del Gruppo Nulli Iseo, che ha onorato la gara di casa: percorsi dove solitamente fanno gli allenamenti, ma con la scopertsa anche di nuovi passaggi che il Gliso ha saputo evidenziare e pulire per consentire una gara galattica.

Era presente anche lo sponsor in gara che ha regalato ai primi tre di categoria un ombrello con il logo della ditta per far si che dalla prossima settimana si potessero proteggere dalle piogge annunciate

Una trentina i tesserati Csi che apprezzano le manifestazioni del circuito 4C Cross Country Cup Csi 2012; il miglior risultato ottenuto da: 20° Andrea Brunati (Ped. Orceano Sachesghinghem) in 1h20'01", 24° Filippo Zorzi (Ped. Orceano Sachesghinghem), 34° Aldo Cavati (Team Bike Castrezzato), 40° Baldassarre Mangerini (Team Piton), 41° Claudio Tanghetti (Sprint Bike Lumezzane), 52° Luciano D'Aniello (Team Bike Gavardo).

La prossima prova del Circuito 4C è sabato 25 agosto a Lumezzane, percorso sul colle S. Bernardo con passaggi in single track nel sottobosco.

 


Comunicato Stampa  - 
Stampa articolo  RSS 
Permanent Link Pianeta Mountainbike:

Altri articoli di Pianeta Mountain Bike:

LA MARATHON BIKE DELLA BRIANZA NEL 2014 SARÀ IL 31 AGOSTO

23/12/2013: Il mese del grande sport, questo è settembre in Brianza.   Con i suoi due appuntamenti estivi più importanti, il Gran Premio di Monza di Formula 1 che cattura le attenzioni dell'intero pianeta e la più modesta MARATHON BIKE della Brianza,

C’È TANTO DI NUOVO IN SCAPIN FACTORY MTB TEAM

28/02/2013: Si avvicina l'inizio di una nuova stagione, il lavoro perché tutto sia perfetto per una nuova annata si stà facendo intenso in casa SCAPIN Factory MTB Team che dopo la riconferma della fiducia dell'azienda veneta ha pianificato gli obiettivi per

PRIMA GARA, PRIMI PODI ED UN GRAN BEL INIZIO PER SIMONE TASSINI

21/03/2013: Inizio di stagione travagliato per SCAPIN Factory MTB Team, che nei giorni precedenti il suo primo impegno, la "Granfondo Castello di Monteriggioni" ha avuto delle rinuncie che lo hanno costretto ad affrontare in una giornata praticamente invernale

JULIO HUMBERTO CARO SI RIAVVICINA ALLA TOP TEN

28/03/2013: Cercavano delle risposte dalla prima gara della stagione, per questo Julio Humberto Caro e Josè Eduardo Jimenez Vargas erano ansiosi di capire la condizioni in cui si trovassero e quali fossero le loro possibilità in vista di un'annata intensa e

A MONTECATINI PRIMA VITTORIA DI SIMONE TASSINI

12/04/2013: Buoni riscontri anche nella "Granfondo delle Terme" per SCAPIN Factory MTB Team, che a Montecatini ha scaldato i motori in vista dell'inizio di SCAPIN Factory MTB Team", il circuito che lo scorso anno ha visto la squadra di Montemurlo tra le

BELL’AVVIO IN VAL DI MERSE PER VINCENZO GAROFALO

18/04/2013: Ottimo inizio di "Scapin Italian MTB Awards" con tanti motivi di soddisfazione per SCAPIN Factory MTB Team che nell'apertura toscana del challenge in Val di Merse ha avuto piacevoli conferme e interessanti sorprese per una stagione che si

Mountain Bike Planet News